martedì 12 febbraio 2013

Non Dolci Meringhe ma Bignè dolci e...piccanti

Buon Carnevale a tutti, oggi è martedì grasso e nonostante tutte le mie promesse non ho fatto frittelle!!!
Ma la giornata non è ancora finita...chissà!!!
Ma un dolcetto oggi ve lo posto ugualmente, chi mi segue sa che non partecipo a molti contest, ma alla chiamata della dolce Ombretta non potevo non rispondere, per il suo compleanno poi....
Insomma carissima Dolcemeringa questi sono per te


Ingredienti
per i bignè

65 gr di farina
50 ml di latte
50 ml di acqua
50 gr di burro
2 uova medie a temperatura ambiente
1 pizzico di sale

per le creme

100 gr di ricotta
latte (circa 20 ml)
1 cucchiaino di crema di pistacchio
1 cucchiaino di crema di nocciola
1 cucchiaino di vellutata di peperoncino piccante
1 foglio di gelatina (2 gr)

per decorare
50 gr di cioccolato gianduia
granella di pistacchi

Preparazione

Preparare la pasta choux: in un pentolino versare l'acqua, il latte, il burro a pezzetti e il sale; quando inizia a bollire togliere dal fuoco e buttare, in un colpo solo, la farina setacciata, mescolare velocemente per evitare che si formino grumi. Rimettere sul fuoco, a fiamma bassa, mescolando con un cucchiaio di legno finché il composto si staccherà dalle pareti formando una palla; togliere dal fuoco e far raffreddare completamente.Versare il composto nel vaso della planetaria (con la frusta a foglia) unire un uovo alla volta mescolando a velocità medio-alta, ed aggiungendo il secondo solo quando il primo sarà assorbito completamente. Trasferire la pasta choux in una sac à poche usa e getta con bocchetta liscia (io senza bocchetta)


e formare dei mucchietti rotondi, o a bastoncino (magari più belli dei miei, ma sono i primi che ho fatto, i prossimi saranno meglio, spero) sulla teglia ricoperta con carta forno


Cuocere in forno preriscaldato a 220°con funzione statica per i primi 15 minuti, poi abbassare la temperatura a 190° e cuocere per altri 10 minuti (evitando di aprire il forno) quindi spegnere e lasciare i bignè ad asciugare nel forno con lo sportello leggermente aperto*.


Preparare le creme: dividere la ricotta in tre ciotole (circa 33 gr per ogni ciotola) unire 1 cucchiaino di crema di pistacchio, 1 cucchiaino di crema di nocciole e 1 cucchiaino di vellutata di peperoncino in ogni ciotola e mescolare.





Ammollare il foglio di gelatina in acqua fredda, strizzarla e scioglierla in un pentolino con il latte a fiamma bassa, dividere la gelatina nelle tre ciotole, mescolare e far raffreddare le tre creme in frigorifero per circa 10 minuti; inserire le creme in 3 sac à poche (o siringa per pasticcere) con bocchetta a stella piccola e farcire i bignè dopo averli tagliati.


Sciogliere il cioccolato a bagno maria e versarlo sopra ai bignè


cospargere con la granella di pistacchio


                * Se li fate piccoli come i miei diminuire i tempi di cottura, 10 minuti a 220° e 5 a 190°




Cara Ombretta spero che i miei piccoli bignè dolci ti piacciano e quindi  te li mando (virtualmente purtroppo) per il tuo giveaway "Un dolce per me!!!"




I bignè piccanti invece sono stati l'antipasto di ieri sera per me e l'Assaggiatore Ufficiale



nonostante la ricotta questi bignè sono molto piccantini e possono essere serviti come antipasto oppure accompagnare un aperitivo, magari per San Valentino :-D

20 commenti:

  1. carletta che buoni!!!!!!!!!
    e come ti sono venuti bene!!!!!
    bel regalino per la Ombretta!!
    baci

    RispondiElimina
  2. Ombretta sarà felicissima, adora il piccante tesoro! :D E questi bignè, vogliamo parlarne?! Complimenti, sono bellissimi e chissà che buoni!! Un abbraccione!

    RispondiElimina
  3. Sono qui!!! ho sentito il richiamo di qualcosa di speciale e quando ho visto questi bigne' sono rimasta senza parole!!! lo so che sei brava e sei sempre ricercata nelle tue ricette ma qui hai fatto una cosa incredibile!!!! mi piace l'abbinamento dei sapori , pistacchio , nocciole ma ilpeperoncino cosi' da un tocco speciale!!! grazie ma grazie di cuore vorrei averli qui per tirarmi su da questa giornata di lavoro!!!
    un bacione

    RispondiElimina
  4. la prima foto con la colata di cioccolato e la granella di pistacchio già m'aveva stesa. Ma con la vellutata di peperoncino alla fine mi hai dato la botta di grazia! Me li sogno stanotte...assicurato! Un bacione, buona serata

    RispondiElimina
  5. complimenti sister, io la pasta chouxho sempre timore a farla e tu sei stata bravissima

    RispondiElimina
  6. tentatrice! Sono bellissimi Carla!

    RispondiElimina
  7. compliementi per la ricetta e per il blog, da oggi hai una nuova amica, se ti va passa a trovarmi ;) in bocca al lupo per il giveaway... felice notte :*

    http://www.leamichedidona.it

    RispondiElimina
  8. Ciao Carla qui la neve è arrivata ma tanto ero chiusa in casa con l'influenza! Questi dolcetti sono golosissimi, ma anche la versione salata è stuzzicante, e dove mettiamo la vellutata.... tutto troppo buono! bacioni

    RispondiElimina
  9. wow che meraviglia!! Buona serata Daniela.

    RispondiElimina
  10. Ti sono venuti benissimo. Complimenti,

    RispondiElimina
  11. Ma sono stupendi
    guarda...allora parto da quelli piccanti per arrivare ai dolci..... senza passare dal via ahahaha
    Complimenti Carla!!!!!!!!!!!!
    Sei stata bravissima e come sempre ....molto creativa!!!!!!!!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  12. Hai ragione, hai fatto benissimo a partecipare al contest di ombretta!!!! con questi bignè io ti farei vincere subito!!! sono stupendi....ma quelli più curiosi sono quelli piccantini....bella idea!

    RispondiElimina
  13. wow sono fantastici!!! finalmente so come utilizzare la crema di pistacchi :)
    sei una bella scoperta e mi unisco ai tuoi sostenitori!! ;)

    RispondiElimina
  14. che buoni, poi io la crema di pistacchio la adoroooo
    bacii
    teresa

    RispondiElimina
  15. Carla è da ieri che cerco di commentare questi favolosi bignè ma per un motivo o per l'altro ci riesco solo ora:) Sono fantastici cara!!!!!! Un bacione!

    RispondiElimina
  16. Vellutata di peperoncino??? Questa per me è nuova! Ma che cosa fantastica!!! :)
    E comunque, vellutata di peperoncino a parte, i tuoi bignè sono strepitosissimi Carlè!
    Un bacione Cara e continua a sfornare queste delizie dalla tua cucina! ;)

    RispondiElimina
  17. Carla che meraviglia, sono molto belli e saranno buonissimi, la dolcissima Ombretta apprezzerà tantissimo!!!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  18. mamma mia che spettacolo carla!!! bravissima è dire poco!! un mix perfetto e golosissimo! sono sicura che Ombretta sarà super felice di questo regalo:** un abbraccio:**

    RispondiElimina
  19. Ma che golosità questi bignè, sono bellissimi da vedere, ma da mangiare saranno una squisitezza..buona serata carissima!!!

    RispondiElimina
  20. I bignè piccanti mi incuriosiscono molto, proverò a copiare la tua ricetta.
    A presto

    RispondiElimina

Se passate di qui e volete lasciare un commento,
mi farete cosa mooooolto gradita!!!